Favria

Figlio morì un anno fa, torna su Cervino

"Ciao Luca, grazie per questo inverno di abbondanti nevicate. Non ti sei risparmiato a farne cadere!". Inizia così il post su Facebook che Cristina Giordana dedica al figlio 22enne, Luca Borgoni, morto un anno fa in un incidente sul Cervino, mentre partecipava a una gara di corsa in montagna, di cui era grande appassionato. "Un anno dove ho cercato di dare il meglio - racconta la mamma - pensando alla tua professionalità e nel sano esempio che trasmettevi con entusiasmo". La donna è tornata oggi sul Cervino, un omaggio al figlio al posto del quale nei mesi scorsi ha sostenuto anche la tesi di laurea in Biologia. "Mai pago sempre pronto a nuove sfide - lo ricorda sui social la madre -. Così fare il concorso SAGF è stato a 360 gradi merito tuo perché probabilmente sarebbe stato il tuo obiettivo e anche quando ero sfinita sapevo sempre che "luke non si arrende". Oggi e per sempre ci incontreremo in amicizia correndo sui sentieri, scendendo nella neve, scalando le cime più alte. Keep running Luca Borgoni".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie